AREA 4 – DIDATTICA: nuovi ambienti di apprendimento e metodologie didattiche attive – ISTITUTI SUPERIORI

MODULO DI ISCRIZIONE AL SEGUENTE LINK: https://forms.gle/Bdk9su62MUW6U1gJ7
AI DOCENTI VERRANO INVIATE VIA MAIL ISTRUZIONI PER ACCEDERE ALLA PIATTAFORMA DEDICATA ALLA FORMAZIONE.
  • LO SPAZIO CHE EDUCA

PERCORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA: 9 h sincrone (3 incontri della durata di 3 h) + 16h di autoformazione su piattaforma dedicata = 25h

Formatici: Elena Mosa (Ricercatrice Indire incaricata del progetto Avanguardie educative) e Maria Grazia Marcarini (laureata in Pedagogia, ha oltre venticinque anni di esperienza nell’educazione inclusiva come educatore, insegnante di matematica e coordinatore nei corsi formazione professionale. È responsabile dell’area strategica “Architettura scolastica” dell’Associazione Docenti e Dirigenti scolastici italiani (Adi). Le sue ricerche, in Italia e in Danimarca, sono rivolte prevalentemente ad analizzare l’influenza dell’organizzazione degli spazi scolastici per una transizione verso una didattica innovativa e inclusiva e alla ri–progettazione e riorganizzazione degli ambienti di apprendimento con una vision inclusiva.)

Calendario degli incontri sincroni

ABSTRACT: Nella scuola, come in ogni altro contesto educativo, la scelta dei materiali e l’organizzazione degli spazi per allestire un ambiente di apprendimento, non può prescindere da fondamentali considerazioni pedagogiche e metodologiche.

OBIETTIVI: Legare l’organizzazione degli Spazi alle scelte pedagogiche e didattiche; orientare la progettazione didattica in scelte organizzative consapevoli e di qualità; conoscere metodologie didattiche innovative che valorizzino gli Spazi; approfondire i paradigmi pedagogici; conoscere metodologie e strategie didattiche innovative.

giovedì 3/11/2022 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

lunedì 7/11/2022 dalle ore 15:00 alle ore 18:00

lunedì 14/11/2022 dalle ore 15:00 alle ore 18:00

PROGRAMMA DEL CORSO:
Primo incontro: l’importanza dell’ambiente di apprendimento: un luogo in cui si impara; l’apprendimento passa dal benessere a scuola
Secondo incontro: come innovare la didattica a partire dagli spazi: il sapere non si trasmette! Il ruolo del docente.
Terzo incontro: dall’ambiente fisico alla realtà virtuale: come organizzare l’attività.
  • METODOLOGIE DIDATTICHE ATTIVE

PERCORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA: 10 h sincrone (5 incontri della durata di 2 h) + 15h di autoformazione su piattaforma dedicata = 25h

Formatori: Letizia Cinganotto, Maria Grazia Ottaviani, STEM-UP

Calendario degli incontri sincroni dalle ore 16:00 alle ore 18:00

ABSTRACT: Il percorso formativo affronta il tema dell’innovazione didattico-metodologica in senso olistico, con particolare riferimento alla Didattica Digitale Integrata. Il corso mira a presentare alcune tra le più efficaci metodologie innovative che pongono al centro del processo di apprendimento lo studente, valorizzando le sue competenze ed il suo vissuto relazionale.

OBIETTIVI: Ripensare la progettazione didattica; conoscere le principali metodologie didattiche innovative

martedì 11 ottobre 2022

lunedì 17 ottobre 2022

mercoledì 26 ottobre 2022

martedì 8 novembre 2022

lunedì 14 novembre 2022

 

PROGRAMMA DEL CORSO:
Primo incontro(Ottaviani): Il debate: argomentare e dibattere
Secondo incontro (Ottaviani): Nuove forme di narrazione della realtà: SVM Smart Visual Media
Terzo incontro (Cinganotto): Gamification
Quarto incontro (Stem Up): Kit di progett@zione didattica
Quinto incontro (Stem Up): La didattica nel Metaverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *