AREA 4 – Didattica per competenze e processi valutativi. Modalità, strumenti e procedure della valutazione DIAGNOSTICA, FORMATIVA e SOMMATIVA nel contesto dell’UDA. Percorsi specifici per ordine di scuola.

Formatori:

    • Mondadori Education
    • Dott. D. Cristanini (a cura di)

 

 
PERCORSI e TEMI
  • SECONDO LIVELLO – RICERCA-AZIONE, con l’attenzione da parte del formatore a bilanciare le dimensioni teorica e pratica e a contestualizzarne la circolarità virtuosa sui diversi ordini di scuola attraverso micro-sperimentazioni

DESTINATARI: insegnanti motivati da un particolare interesse o da una specifica competenza, anche designati dalla scuola in virtù di incarichi specifici (figure di sistema: tutor, coordinatori, referenti, funzioni strumentali …).

Attività didattiche a distanza, con tecniche di conduzione in modalità sincrone e asincrone.

 

N.B. I percorsi 4.A e 4.B saranno affrontati in modo integrato in base ad accordi con la formatrice.
 
4.A – Progettazione “a ritroso” e Unità di Apprendimento: come articolare il percorso annuale di insegnamento-apprendimento di una competenza in 4, max 5 obiettivi intermedi (ciascuno corrispondente a una Unità di Apprendimento)

Le fasi in cui si articola la progettazione di una Unità di Apprendimento:

  • la fase della preparazione della prestazione che valuterà lo sviluppo della competenza (ideazione del compito di prestazione o compito contestualizzato);
  • la fase diagnostica (VALUTAZIONE DIAGNOSTICA O PREVENTIVA), che ha l’obiettivo di dare informazioni all’insegnante sulla vicinanza o lontananza o sulla disponibilità (readiness) degli studenti ad apprendere il nuovo argomento;
  • la fase dell’insegnamento delle conoscenze, della comprensione profonda, delle abilità o del “cosa lo studente deve saper fare”:
    • quali sono le conoscenze e i concetti che gli studenti devono comprendere e familiarizzare;
    • quale “comprensione profonda” queste conoscenze devono produrre o suscitare;
    • cosa devono saper fare gli studenti con queste conoscenze;
  • la fase della VALUTAZIONE FORMATIVA (a piccoli passi) e della valutazione dopo linsegnamento, quali strumenti che l’insegnante usa per migliorare l’apprendimento dello studente, eventualmente per modificare le sue scelte didattiche, qualora si fossero dimostrate inefficaci per qualche studente, e infine per promuovere, prima della prova sommativa, una visione integrata del percorso compiuto;
  • la fase della valutazione sommativa o finale della competenza acquisita.
4.B – Strumenti di valutazione diagnostica, formativa e sommativa e loro impiego. La valutazione formativa come nuovo paradigma su cui rifondare la didattica – SECONDO LIVELLO

Formatrice: Prof.ssa N. Bellugi, Mondadori-Rizzoli Education

 
CALENDARIO 4.A e 4.B

PERCORSO PRIMARIA

17:30 -19:30

Piattaforma Mondadori e ID S.O.F.I.A.

PERCORSO SEC. 1° e 2° grado

15:00 -17:00

Piattaforma Mondadori e ID S.O.F.I.A.
AMBITO 19
  • 10 novembre 
  • 11 novembre 
  • 15 novembre 
  • 23 novembre 
  • 03 dicembre 

CODICE: 1176

PASSWORD: 1176

ID S.O.F.I.A.: 95835

  • 11 novembre 
  • 15 novembre 
  • 19 novembre
  • 01 dicembre 
  • 09 dicembre 

CODICE: 1184

PASSWORD: 1184

ID S.O.F.I.A.: 96092

AMBITO 20
  • 09 novembre 
  • 12 novembre 
  • 19 novembre 
  • 01 dicembre 
  • 09 dicembre 

CODICE: 1183

PASSWORD: 1183

ID S.O.F.I.A.: 96091

 

4.C – La nuova valutazione nella Scuola Primaria e i suoi riflessi sul curricolo di scuola. Quadro normativo, impostazione del curricolo, definizione degli obiettivi, strumenti e strategie valutative, adeguamento del Registro Elettronico – PER REFERENTI VALUTAZIONE
  • Incontri con esperti di didattiche disciplinari. (Percorso coordinato dal dott. D. Cristanini e dal gruppo di lavoro delle Scuole Polo Formazione Ambiti 19-20)
CALENDARIO AMBITI 19 e 20
  • 26 ottobre 16:30 – 19:00,
    • INTRODUZIONE a cura di L. Bartoli
      • Curricolo per competenze e valutazione formativa
      • note tecniche: certificazione del percorso “Referenti Valutazione” a.s. 2020-21 e 2021-’22
    • Didattica per “situazioni problema”. In dialogo con P. Mazzoli e M. Arcà
  • 08 novembre 16:30 – 18:30
    • Curricolo essenziale, UdA, impianto valutativo in ottica formativa. Strumenti e strategie, a cura del gruppo di lavoro Ambiti 19 e 20
  • 16 novembre 16:30 – 18:30
    • Didattica per “situazioni problema”. In dialogo con P. Mazzoli e M. Arcà
  • in data da definire
    • Il curricolo di geo-storia. Incontro con l’esperto – Modera Dott. D. Cristanini
  • in data da definire
    • Il curricolo di Italiano/di Matematica. Incontro con gli esperti – Modera Dott. D. Cristanini
  • in data da definire
    • Sintesi e raccolta dei materiali prodotti, a cura del gruppo di lavoro Ambiti 19 e 20
MATERIALI

MODULO 1 – IL QUADRO NORMATIVO E GLI IMPEGNI PER LE SCUOLE

MODULO 2 – LA PROGETTAZIONE DEL CURRICOLO

MODULO 3 – LA DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI

MODULO 4 – VERIFICHE E VALUTAZIONE

MODULO 5 – IMPIEGO DEL REGISTRO ELETTRONICO

Le 16 disposizioni della mente (ovvero: come educare gli ATTEGGIAMENTI)

Insegnare e valutare “a ritroso” la competenza – M. Comoglio

Domande essenziali – Wiggins tradotto da M. Comoglio

3 thoughts on “AREA 4 – Didattica per competenze e processi valutativi. Modalità, strumenti e procedure della valutazione DIAGNOSTICA, FORMATIVA e SOMMATIVA nel contesto dell’UDA. Percorsi specifici per ordine di scuola.

  • Buongiorno, sono un’insegnante dell’I.C. di Roverbella iscritta al corso di formazione 4.B ( iscrizione fatta tramite MODULO ISCRIZIONE AMBITO 19 in data 26/10/21). Sto seguendo gli incontri con la Prof.ssa Bellugi e ho svolto il Project Work richiesto. Purtroppo, proprio ora che mi accingo ad inviarlo su piattaforma “Formazione su misura”, scopro di non essere iscritta a questo corso e non ho possibilità di accedere ad alcuna operazione ( nuova iscrizione, materiali). Come posso inviare il lavoro e, soprattutto, come potranno essermi riconosciute le ore di formazione?
    Grazie per l’attenzione
    Daniela Puttini

    Risposta
    • Non si preoccupi, provvedo subito a segnalare a Mondadori!

      LB per le scuole polo formazione

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *